menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Come preparare il torcolo di San Costanzo, il dolce del patrono di Perugia: la ricetta

Ma quali sono gli ingredienti per realizzarlo? Ecco la ricetta per prepararlo in casa

Il 29 gennaio si avvicina e la città di Perugia si prepara a festeggiare il suo patrono. La tradizione vuole che nel giorno stesso della festa si prepari e si consumi il "torcolo di San Costanzo", uno dei dolci più tipici dell'Umbria.

Ma quali sono gli ingredienti per realizzarlo? Ecco la ricetta per prepararlo in casa:

Ingredienti:
600 gr di farina 
330 gr di acqua tiepida 
170 gr di zucchero 
170 gr di cedro candito 
85 gr di olio extravergine d’oliva 
85 gr di burro
170 gr di uvetta sultanina 
170 gr di pinoli
un uovo 
25 gr di lievito di birra 
semi di anice a piacere

La Preparazione: 

In una ciotola disporre la farina a fontana, inserire al centro il lievito di birra ed impastare con l’aiuto dell’acqua tiepida. Lavorare la pasta per qualche minuto, riporre la ciotola in un luogo caldo e al riparo dalle correnti d’aria. 
Quando la pasta avrà raddoppiato il suo volume, rovesciare l’impasto sulla spianatoia, spianandola leggermente con
il palmo della mano.
Aggiungere il cedro candito tagliato a dadini, l’uvetta, i pinoli, l’olio, il burro, lo zucchero e due cucchiai di semi d’anice.
Lavorare la pasta per una decina di minuti. A questo punto arrotolarla e dare la forma di ciambella.
Metterla in una tortiera precedentemente imburrata, e lasciare lievitare nuovamente per circa tre ore in un luogo caldo al riparo dall’aria, predisponendo una pentola con acqua bollente per facilitare la lievitazione.
Spennellare la superficie con il tuorlo d’uovo e con la punta del coltello incidere lievemente la pasta con cinque tagli. Cuocere in forno caldo (180°) per 45 minuti circa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento