Ricetta della panzanella, un delizia d'estate

Immagine da Wikipedia
  • Categoria

    Antipasto
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    circa 10 minuti
  • Dosi

    4 persone

PANE 200 gr 

POMODORINI 400 gr 

PEPE NERO q.b. 

1 CIPOLLA  

SALE MARINO q.b. 

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA q.b. 

ACETO DI VINO 3 cucchiai 

BASILICO 15 foglie 

1 CETRIOLO 

Procedimento

Tagliate a cubetti il pane raffermo. Lasciate in ammollo in un po' di acqua con l'aceto per circa 20/25 minuti. Tagliate i pomodori e la cipolla. Aggiungeteli al pane, mettendo il tutto in una ciotola. Potete unire anche un po’ di formaggio, come ad esempio il primo sale. Condite il composto, mescolando delicatamente con una buona dose di basilico, origano, sale, un filo d’olio e aceto bianco.

La panzanella è pronta per essere gustata, sia a temperature ambiente, che fredda, dopo almeno un quarto d'ora in frigorifero.

Qui la si può conservare in un contenitore ermetico per massimo di due giorni. Da evitare invece la conservazione in freezer.

Le varianti della panzanella

Sono tante le versioni di quetso piatto semplice e veloce. Tra queste, la panzanella di mare cha agguinge agli ingredienti della ricetta tradizionale seppioline, moscardini e frutti di mare sgusciati. Oppure la panzanella marchigiana, a base di pane vengano bagnate ma non sbriciolate. La variante pugliese della panzanella, invece, prevede le frise bagnate al posto del pane raffermo mentre, invece, la panzanella romana prevede di inumidire solo la crosta di pane lasciando la forma a mo' di bruschetta.

La ricetta

La panzanella è un piatto rustico, tipico della tradizione contadina e molto ricco. Inoltre è facile da preparare e risulta straordinariamente fresco nelle calde giornate estive. La ricetta è molto diffusa anche in toscana, e la base è costituita da pane raffermo messo in ammollo, al quale si aggiungono le primize dell'orto estivo.

Ideale come antipasto, può fungere anche da contorno e - perché no? - anche da piatto unico nelle sue varianti proteichie, con legumi o mozzarella.

La panzanella è un piatto rustico, tipico della tradizione contadina e molto ricco. Inoltre è facile da preparare e risulta straordinariamente fresco nelle calde giornate estive. La ricetta è molto diffusa anche in toscana, e la base è costituita da pane raffermo messo in ammollo, al quale si aggiungono le primize dell'orto estivo.

Ideale come antipasto, può fungere anche da contorno e - perché no? - anche da piatto unico nelle sue varianti proteichie, con legumi o mozzarella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricetta della panzanella, un delizia d'estate

PerugiaToday è in caricamento