Marmellata di fragole, profumo di primavera

  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    circa un'ora + tempo di macerazione in frigo
  • Dosi

    3 vasetti

La ricetta

Siamo nel pieno della stagione delle fragole, i frutti dal sapore inconfondibile che riscuotono successo tra grandi e piccini... Ecco allora come preparare una vera leccornia da gustare anche nei prossimi mesi, quando la stagione della fragole sarà terminata, ma la voglia di questo frutto profumato e dal sapore specialissimo sarà sempre altissima!

Va detto che ci sono vari metodi per preparare la marmellata di fragole, ma noi abbiamo scelto il più semplice e naturale.

Preparazione

Lavate accuratamente le fragole con acqua corrente e rimuovete il picciolo. Poi asciugatele con l'auito di carta assorbente, tamponandole delicatamente.

Ora tagliate le fragole a pezzetti piccoli e mettele in una ciotola con lo zucchero. Grattuggiatevi sorpa il limone e spremetevi il succo. Mescolate il tutto, chiudete la ciotola con la pellicola trasparente e lasciate in frigo per 12 ore.

Trascorso questo tempo, mettete il tutto in una pentola a fuoco medio e portate a ebollizione, mescolando e avendo cura di eliminare la schiuma che si forma. Cuocete per circa 45 minuti.

A questo punto frullate con un mixer a immersione e porvate su un piattino: se la marmellata si attacca al piattino, allora è della consistenza giusta! se rimane liquida, potete farla cuocere ancora per alcuni minuti. Ripetete la prova del piattino.

A questo punto, versate la marmellata ancora bollente nei vasetti di vetro precedentemente sterilizzati, chiudeteli bene e capovolgeteli. Lasciateli raffreddare completamente e quindi mettevi sopra un etichetta con la data di produzione. Et voilà, la vostra marmellata fatta in casa sarà pronta!

I più letti


Torna su
PerugiaToday è in caricamento