Festa della Mamma, facciamo la Torta Mimosa: la ricetta e i consigli

  • Categoria

    Dessert
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    circa 1 ora
  • Dosi

    6 persone

La ricetta

Tra pochi giorni sarà la Festa della Mamma e questo dolce che qui proponiamo con una ricetta semplice ma di sicura riuscita è sempre un grande classico per questa ricorrenza. Ma nessuno ci vieta di riproporla anche per altre occasioni come compleanni o ricorrenze e per i nostri dolci momenti. Il trucco in più: se non volete limitarvi alla semplice bagna con acqua e zucchero, potete inserire nella Torta Mimosa una delicata crema pasticcera fatta in casa per darle quel sapore in più davvero goloso! 

Preparazione

Per realizzare la base della torta, che consiste in un Pan di Spagna, montate le uova tutte assieme con lo zucchero, la buccia di limone finemente grattugiata, il pizzico di sale e la vaniglia, aiutandovi con fruste elettriche o con la planetaria a velocità massima.

Dovrà risultare un composto molto chiaro, spumoso, ma anche denso e compatto di volume aumentato.

In questo modo le uova ingloberanno aria garantendo il volume finale al Pan di Spagna senza aggiungere lievito agenti.

A questo punto aggiungete manualmente in 3 momenti la farina e la fecola che avrete setacciato insieme in precedenza.

Incorporate a mano pian piano con movimenti dal basso verso l’alto, aiutandovi con una spatola per non smontare l’impasto e ottenere un composto spumoso e gonfio. A questo punto imburrate e infarinate una teglia e ponetevi l'impasto, cuocendo a forno statico preriscaldato a 180° per circa 35 minuti. La teglia deve essere messa nella parte media del forno. Il Pan di Spagna sarà pronto quando vedrete una crosticina dorata in superficie e facendo la prova dello stecchino questo risulterà asciutto.

Quando sarà pronto togliete dal forno, lasciate raffreddare per 15 minuti nella teglia, poi estraetelo delicatamente dalla stessa e lasciate raffreddare del tutto.

Procedendo per la nostra Torta Mimosa, tagliate ora la torta in tre dischi sottili. A questo punto raschiate dal primo disco tutta la parte più dorata, ottenendo così una base gialla senza dorature. Affettatela in piccoli dadini da circa 1 cm.

Sovrapponete le due base restati.

Preparate la crema pasticcera seguendo la ricetta in questo link.

Per preoarare la bagna, fate bollire l'acqua con lo zucchero, fino a che questo non si sciolga del tutto. Poi aromatizzate a piacere con il vostro liquore preferito o se state usando le bucce di limone, cuocete tutto insieme. Lasciate raffreddare completamente prima di utilizzare.

Assemblare la Torta Mimosa

Ponete la prima base di Pan di Spagna sul piatto dove andrete a servire la torta. Bagnate delicatamente con un cucchiaio, partendo dall’esterno con la bagna preparata in precedenza (massimo 4 cucchiai).

Aggiungete dunque un primo strato di crema, il secondo disco di Pan di Spagna, infine un nuovo strato di crema e con un coltello a punta tonda stendete la crema per tutto il bordo della torta. Infine, mettete i pezzettini di Pan di Spagna sopra torta, senza tralasciare i lati.

Ed ecco a voi la Torta Mimosa! Mettete in frigo 30 minuti prima di servire.

I più letti


Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento