menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zone rosse locali, confronto tra Regione e Anci per l'ordinanza. Il prefetto: "Al fianco dei sindaci per i controlli"

Alle 18.30 incontro decisivo per le misure restrittive. In mattinata piano per i controlli anti-Covid

Alle 18,30 in modalità videoconferenza la Giunta regionale, insieme alla task-force regionale, si confronterà con i sindaci per l'ordinanza regionale che istituirà dei comuni ad alto contagio in zona rossa per cercare di fermare la diffusione di due importanti varianti del Covid: inglese e brasiliana. Si discuterà dunque sulle restrizioni da mettere all'interno dell'ordinanza regionale che sarà operativa dall'8 febbraio per 15 giorni.

Nella mattinata di oggi invece vertici tra Prefetto e forze dell'ordine per organizzare il servizio di sorveglianza nei comuni per le due prossime settimane da bollino rosso in gran parte della provincia di Perugia. La gestione della squadra anti-covid spetterà al Questore. 
"Saremo al fianco dei sindaci - ha affermato il Prefetto Grandone - per garantire la massima vigilanza sul rispetto delle restrizioni che saranno decise dalla Regione Umbria per contenere la diffusione del virus nei territori della provincia con i più alti tassi di contagio"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento