Cronaca Piazza Partigiani

Da divinità della guerra a writer scalatore: l'ex cinema Lilli "vittima" di Ares

Un nuovo profilo di imbrattatore si affaccia sulla giungla urbana dei writer della Vetusta

Un nuovo profilo di imbrattatore si affaccia sulla giungla urbana dei writer della Vetusta. Ha lasciato la sua impronta – in smagliante colore verde, contornato di blu – sulla facciata dell’ex cinema Lilli, alla sinistra di un 3 per 6 che annuncia una mostra di prossima apertura.

Il nome non lascia ben presagire, in quanto suona Ares, che è il nome greco (corrispondente a quello latino di Marte) della divinità della guerra. C’è solo da sperare che il nuovo venuto sia meno invasivo dei precedenti Red (che ha smesso: condannato – si dice – a svolgere lavori socialmente utili) e soprattutto FCU (per ora irreperibile) che sta imbrattando le facciate di edifici pubblici e privati. Ma il graffitismo è contagioso?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da divinità della guerra a writer scalatore: l'ex cinema Lilli "vittima" di Ares

PerugiaToday è in caricamento