menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

WhatsApp manda in pensione i vecchi smartphone: ecco quali

Avete uno smartphone di vecchia generazione? Se la risposta è sì, è in arrivo una brutta sorpresa che riguarda WhatsApp. Dal 30 giugno l'app di messaggistica più diffusa al mondo smetterà di funzionare sui sistemi operativi più vecchi. 

Gli smartphone coinvolti sono i seguenti: BlackBerry OS e BlackBerry 10, Nokia S40 e Nokia Symbian S60.  Non si tratta di una novità per WhatsApp, che già a gennaio aveva mandato in pensione le versioni di Android meno precedenti a 2.3.3, Windows Phone 7 e iPhone 3GS/iOS 6.

A spiegare le motivazioni di questa scelta ci ha pensato il Team Assistenza WhatsApp : "Queste piattaforme non offrono il tipo di performance di cui avremo bisogno per espandere le funzionalità della nostra applicazione in futuro". Per chi fosse in possesso di questi dispositivi con un sistema operativo è consigliabile effettuare un aggiornamento a versioni più recenti con OS 2.3.3+, Windows Phone 8+, o iPhone con iOS 7+, per poter continuare ad usufruire del servizio di messaggistica.

Il Team di Assistenza ha anche ricordato che attualmente non è possibile trasferire la cronologia delle chat da una piattaforma all'altra, ma se questa fosse indispensabile si può sempre inviarla in allegato ad una mail.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento