rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca

Volley stellare, la Sir conquista la supercoppa e Romizi promette un Pala Barton sempre più tempio internazionale

"Perugia vi è grata: come Comune continueremo a lavorare per supportarvi in ogni modo possibile, partendo dall’ampliamento del palaBarton iniziato nelle scorse settimane e finalizzato a rendere il nostro impianto all’altezza delle più importanti manifestazioni sportive internazionali”: il ringraziamento (alla Sir Safety Susa Volley Perugia)  ma anche la promessa pubblica e importante del sindaco Romizi (alla società diretta dal presidente Gino Sirci) dopo l'ennesima straordinaria vittoria del volley perugino che si è portata a casa la sua quarta supercoppa italiana, dopo quelle del 2017, 2019 e 2020, aggiudicandosi la final four disputata a Cagliari. I ragazzi di coach Andrea Anastasi hanno raggiunto l’ambito trofeo sconfiggendo dapprima in semifinale Trento e poi in una tiratissima finale gli avversari storici della Lube Civitanova. 

“Rivolgiamo a tutto lo staff della Sir Safety Susa Perugia le nostre congratulazioni – sottolineano il sindaco Andrea Romizi e l’assessore allo sport Clara Pastorelli – per questo ennesimo, straordinario risultato che proietta la pallavolo perugina sul gradino più alto del podio del volley nazionale. La Sir si conferma un’eccellenza del nostro territorio, un fiore all’occhiello per la città e per la regione intera. E’ per noi motivo di soddisfazione poter commentare questa nuova vittoria del team del presidente Sirci e del coach Anastasi, un team che sta facendo sempre più appassionare alla pallavolo i tifosi perugini, portando in alto il nome della città. L’Amministrazione comunale e Perugia tutta sono orgogliose di voi: innanzitutto per i risultati sportivi, ma soprattutto per l’impegno e la passione che giornalmente mettete al servizio della comunità, dei giovani e dello sport in generale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley stellare, la Sir conquista la supercoppa e Romizi promette un Pala Barton sempre più tempio internazionale

PerugiaToday è in caricamento