menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Preghiera e laurea honoris causa per il patriarca Bartolomeo I, Romizi: "Giornata storica"

Il sindaco di Perugia: "Momenti di profonda fratellanza che testimoniano lo spirito di accoglienza della città"

“Quella di oggi è una giornata storica per la nostra città che ha avuto l’onore di ospitare Sua Santità Bartolomeo I, Arcivescovo di Costantinopoli e Patriarca ecumenico”. Queste le parole del Sindaco di Perugia, Andrea Romizi, presente agli appuntamenti organizzati in occasione della visita del Patriarca nel capoluogo umbro. Momenti intensi e di profonda fratellanza quelli vissuti prima nella cattedrale di San Lorenzo, dove Bartolomeo I è stato accolto dal cardinale Gualtiero Bassetti ed ha presieduto la preghiera ecumenica per la pace, e poi all’Università per stranieri dove  il Patriarca, atteso dal Magnifico rettore Giovani Paciullo,  ha ricevuto una laurea “Honoris causa” in “Relazioni internazionali e cooperazione allo sviluppo”.

“La visita – ha sottolineato Romizi - rappresenta un momento importante per Perugia che ospita da oltre 40 anni una nutrita comunità di fedeli della Chiesa greca che fa riferimento al Patriarcato ecumenico di Costantinopoli. Ci onorano le parole e l’apprezzamento che il Patriarca ha espresso nei confronti della nostra città. Gli incontri odierni cementificano sempre più i rapporti tra le due Chiese e mettono l’accento ancora una volta sullo spirito di apertura culturale e di accoglienza che caratterizzano Perugia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento