Cronaca

Aggredisce l’ex compagno e lo minaccia di morte, 34enne allontanata da casa

Il Commissariato di Foligno ha eseguito la misura cautelare nei giorni scorsi. Divieto di avvicinamento anche per un 32enne accusato di maltrattamenti

Storie di violenze fisiche e psicologiche nei confronti del partner. Sono due le misure cautelari emesse dal tribunale di Spoleto – su richiesta della procura – ed eseguite nei giorni scorsi dai poliziotti del Commissariato di Foligno, diretto dal vice questore Bruno Antonini. Minacce di morte, ferite a seguito di lancio di oggetti, pressioni psicologiche e continui contatti telefonici: sono solo alcuni dei comportamenti che gli indagati avrebbero messo in atto nei confronti dei propri partner.

Il divieto di avvicinamento e di comunicazione alla persona offesa è stato emesso a carico di un italiano di 32 anni accusato di maltrattamenti nei confronti della compagna dalla quale si stava separando e della figlia piccola.

Ma c’è un altro caso che ha richiesto una intensa attività di indagine da parte degli investigatori del Commissariato di Foligno. Gli agenti hanno infatti notificato, ad una donna 34enne di origini romene, l’obbligo di allontanamento dalla casa familiare e contestuale divieto di incontro del partner.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce l’ex compagno e lo minaccia di morte, 34enne allontanata da casa

PerugiaToday è in caricamento