rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Perugia, picchia la fidanzata e le sbatte la testa sul cruscotto dell'auto fino a farla svenire: processato

Il giudice ha rinviato l'udienza per consentire alle parti di raggiungere un accordo risarcitorio

Presa a calci, schiaffeggiata e afferrata per i capelli e poi fatta sbattere con la testa sul cruscotto dell’auto fino a farla svenire. Un uomo è finito davanti al giudice del Tribunale penale di Perugia per violenza di genere reiterata e percosse sotto l’effetto di sostanze alcoliche nei confronti della compagna.

L’imputato, un perugino di 55 anni, difeso dall’avvocato Giuseppe De Lio, è accusato di maltrattamenti per avere “spesso in stato di alterazione alcolica, maltrattato” una 38enne “con la quale intratteneva una relazione sentimentale, con reiterate condotte di aggressione fisica e vessazione psicologica, consistenti in offese, pugni, calci e schiaffi su tutto il corpo idonee ad infliggere protratte sofferenze fisiche e morali alla stessa, imponendole un regime di vita persecutorio, mortificante e insostenibile e procurandole lesioni”. Violenze che sarebbero avvenute tra il dicembre del 2019 e il marzo del 2021.

L’uomo è accusato di aver colpito la donna con calci, pugni e schiaffi e di averle afferrato la testa, facendola sbattere “sul cruscotto dell’auto e contro il finestrino e proseguendo a picchiarla anche dopo che avevano raggiunto l’appartamento, fino a farla svenire”, provocandole una “contusione ecchimotica facciale con lieve irregolarità corticale delle ossa proprie del naso”.

Il giudice per le indagini preliminari ha disposto il divieto di avvicinamento a meno di 500 metri dalla vittima, che era stata portata in una comunità protetta (la donna si è costituita parte civile tramite l’avvocato Sara Pasquino).

Nel corso dell’udienza di ieri il giudice ha disposto un rinvio per concedere alle parti il tempo per trovare un accordo risarcitorio ai fini del ritiro della querela e di chiusura del procedimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, picchia la fidanzata e le sbatte la testa sul cruscotto dell'auto fino a farla svenire: processato

PerugiaToday è in caricamento