rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Assisi

Assisi, entra nell'auto della ex ferma al semaforo e le impedisce di ripartire: sotto processo

L'uomo è accusato di violenza privata nei confronti di una donna con la quale aveva avuto una relazione

Un marocchino di 43 anni, difeso dall’avvocato Federico Calzolari, è finito davanti al giudice con l’accusa di violenza privata nei confronti della ex.

L’uomo, secondo l’accusa, il 16 ottobre del 2020, avendo visto la donna con la quale aveva avuto una relazione ferma al semaforo, si sarebbe avvicinato e “introdottosi nell’autovettura” della ex “che occupava il sedile di guida, con violenza consistita nel sedersi sopra di lei e nel bloccarne i movimenti”, le avrebbe impedito di ripartire o di uscire del mezzo.

L’aggressione sarebbe terminata solo nel momento in cui la donna “si metteva ad urlare, richiamando l’attenzione di alcuni passanti” e di una donna che chiamava le forze dell’ordine.

L’uomo ha ottenuto dal giudice la messa alla prova per scontare la pena compiendo servizi utili alla comunità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assisi, entra nell'auto della ex ferma al semaforo e le impedisce di ripartire: sotto processo

PerugiaToday è in caricamento