Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Violenza sessuale in reparto, sospeso medico del Santa Maria della Misericordia

Due specializzande hanno segnalato all'Azienda ospedaliera i comportamenti scorretti del dottore

Avances sessuali alle giovani specializzande al Santa Maria della Misericordia, sospeso dal lavoro un medico perugino,

I Carabinieri della Sezione di polizia giudiziaria della Procura di Perugia hanno eseguito un’ordinanza del giudice delle indagini preliminari con la quale è stato sospeso dalla professione di dottore un dirigente medico in servizio presso l’Ospedale Santa Maria della Misericordia perché indiziato del delitto di violenza sessuale.

L’indagine è stata avviata su impulso dell'Azienda ospedaliera dopo che due dottoresse specializzande avevano denunciato il comportamento scorretto del dirigente medico all’interno del Reparto in cui le stesse operavano.

Nella segnalazione erano indicati dei comportamenti a sfondo sessuale che l'uomo avrebbe tenuto nei confronti delle due ragazza.

Il personale della Sezione di polizia giudiziaria ha svolto degli accertamenti che sono stati portati all'attenzione del giudice, il quale ha deciso per la sospensione e il conseguente allontanamento del dottore dal reparto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale in reparto, sospeso medico del Santa Maria della Misericordia

PerugiaToday è in caricamento