Picchiato e rapinato perchè sfilava per lo scudetto della Juve: denunciati otto ultras

I fatti risalgono a domenica scorsa quando molti perugini hanno festeggiato lo scudetto della Juventus. Il giovane è stato fermato aggredito in Piazza Grimana. Gli è stata sottratta la bandiera. Individuati otto ultras del Perugia: ora rischiano anche di non entrare più in uno stadio

Non ha potuto nemmeno festeggiare lo scudetto della Juventus nella sua città che è stato aggredito da otto ultras del Perugia Calcio che nonostante diverse categorie di differenza - attualmente - non hanno gradito l'entusiamo per una squadra del cuore diversa dalla loro. Il giovane è stato fermato in Piazza Grimana a bordo della sua auto. Gli aggressori hanno accerchiato il mezzo colpendolo con diversi pugni e poi si sono portati a casa il trofeo: la bandiera juventina.

La Digos dopo la denuncia ha identintificato gli autori dell'aggressione grazie alle testimonianze dei presenti e soprattutto sfruttando i video delle telecamere in Piazza Grimana. Gli agenti hanno trovato anche la bandiera rubata in possesso del gruppo. Tutti sono stati deferiti e denunciati per il reato di rapina aggravata in concorso. Rischiano anche l'interdizione dagli stadi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

  • Mantignana, donna trovata morta in un appartamento: le indagini dei carabinieri

  • A Città di Castello apre il ristorante-pizzeria Food Art: mangi e leggi libri e fumetti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento