rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca Bastia Umbra

Picchia selvaggiamente il marito e lo manda in ospedale: 31enne denunciata

L’episodio di violenza, da quanto emerso, e’ stato l’ultimo dei tanti avvenuti nel corso degli anni. Una storia di continue vessazioni subite a causa dei problemi di dipendenza dall’alcool della moglie

Una violenta lite, la polizia che interviene e un uomo di 45 anni finito in ospedale per ferite al setto nasale e al cuoio capelluto. Sono i contorni di quanto accaduto qualche giorno fa a Bastia Umbra. Autrice delle violenze ai danni del coniuge, una trentenne incensurata, che al diniego del marito di fornirle ulteriori soldi e le chiavi dell’auto per uscire, è andata su tutte le furie.

E così l’hanno trovata gli agenti della squadra Volante una volta intervenuti sul posto, mentre inveiva e strattonava il 45enne che nel frattempo perdeva sangue dal naso e dalle ferite sulla testa. Accompagnato in pronto soccorso, i medici gli hanno prestato le cure del caso e gli hanno diagnosticato 10 giorni di prognosi a causa delle lesioni riportate durante l’aggressione. Anche la donna è stata trasportata in ospedale dove le è stato riscontrato il suo stato di alcolemia.

Il 45enne ha così deciso di denunciare la moglie per lesioni. L’episodio di violenza, da quanto emerso, e’ stato l’ultimo dei tanti avvenuti nel corso degli anni. Una storia di continue vessazioni subite a causa dei problemi di dipendenza dall’alcool che, nonostante le cure e l’assistenza ricevuta, non sono mai stati superati. Gli agenti hanno denunciato la donna per lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. La moglie, la sera stessa e per sua volontà, ha deciso di abbandonare la casa familiare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia selvaggiamente il marito e lo manda in ospedale: 31enne denunciata

PerugiaToday è in caricamento