Cronaca

"Com'è vestita mamma, con chi esce? Anche con il prete?", marito violento e geloso sotto processo

In aula il racconto della donna tra insulti e minacce: "Diceva che mi avrebbe schiacciato con la sua auto"

Casa svuotata di tutto, continue minacce di morte, insulti e molestie telefoniche. È quanto ha denunciato una donna, stanca delle vessazioni del marito.

La donna, costituita parte civile con l’avvocato Sara Pievaioli, ha raccontato al giudice del Tribunale di Perugia di come il marito, nel periodo compreso tra aprile e maggio del 2020, abbia minacciato di ucciderla, schiacciandola all’interno della sua utilitaria con il suo suv e di farla a pezzetti.

In aula la signora ha raccontato anche di come l’uomo non perdesse occasione per sminuirla, offenderla, accusarla di avere relazioni con qualsiasi uomo, anche con il sacerdote della parrocchia, i fiori recisi lasciati sul parabrezza e le telefonate o i messaggi di minacce, alternati con dichiarazioni d’amore.

Una relazione dolorosa e svilente per la donna, ritrovatasi in difficoltà economiche dopo che l’uomo, difeso da Giacomo Pace del Foro di Napoli, se n’era andato via di casa portandosi via tutto, anche parte del mobilio.

L’imputato, però, non aveva rinunciato a controllare la donna, visto che scriveva ai figli o li chiamava chiedendo come fosse vestita la donna, con chi uscisse, se si vedeva con altri uomini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Com'è vestita mamma, con chi esce? Anche con il prete?", marito violento e geloso sotto processo
PerugiaToday è in caricamento