rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca

Lite con il convivente, si chiude in bagno e attira l'attenzione del vicino per chiamare i soccorsi

Intervento della Polizia in un appartamento di Perugia. La donna ha poi lasciato lo stabile con gli agenti

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia sono intervenuti in un’abitazione di Perugia per una lite di coppia, con la donna che, spaventata dall’accesa discussione, si era chiusa in camera da letto riuscendo a richiamare l'attenzione di un vicino e chiedendo di chiamare le forze dell'ordine.

Il compagno della donna, identificato come un cittadino italiano, classe 1979, è risultato avere a proprio carico precedenti di polizia per ricettazione, porto di armi o oggetti atti ad offendere, guida in stato di ebrezza e detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti.

Terminati tutti gli accertamenti, la donna ha prelevato i propri effetti personali e si è allontanata dall’abitazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite con il convivente, si chiude in bagno e attira l'attenzione del vicino per chiamare i soccorsi

PerugiaToday è in caricamento