rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca

Perugia, aggredisce e violenta la coinquilina: 35enne sotto processo

L'uomo è accusato anche di violenza privata, lesioni e minacce

Un 32enne, difeso dall’avvocato Vittorio Lombardo, è accusato di violenza privata, minacce, violenza sessuale e lesioni personali nei confronti della coinquilina, costituitasi parte civile con l’avvocato Sylvia Piazzoli.

L’uomo è accusato di avere “con più azioni esecutive del medesimo disegno criminoso” posto in essere, il 14 marzo del 2020, “gesti intimidatori e violenti” a danno della ragazza alla quale aveva subaffittato una stanza dell’appartamento, “anche al fine di costringerla a trattenersi a parlare con lui”.

L’imputato si sarebbe procurato “ferite superficiali alle braccia con frammenti di vetro” e poi le avrebbe puntato un coltello alla gola “dopo averla raggiunta nella sua stanza” e minacciandola di ucciderla se non fosse uscita dalla sua camera.

La donna usciva dalla sua stanza, ma per rinchiudersi in bagno, “da dove richiedeva più volte soccorso” al numero dell’emergenza, “mentre l’uomo continuava a importunarla, battendo sulla porta per farla uscire e, al contempo, a compiere gesti autolesionistici”.

Un mese dopo “apparentemente mosso dalla rabbia per avere ricevuto dal proprietario l’intimazione di lasciare l’appartamento” avrebbe replicato i gesti autolesionistici, prima afferrando un coltello e minacciando di uccidersi, poi bruciandosi sulle braccia con una sigaretta imbevuta nel brandy e poi infiammata.

Lo stesso giorno, inoltre, avrebbe aggredito la coinquilina, spogliandola e gettandola sul letto, per costringendola a subire atti sessuali contro la sua volontà.

La donna riusciva a scappare, ma più tardi, “dopo aver invitato a rientrare in casa e chiesto scusa” alla vittima, “reiterava analoghe condotte di violenza sessuale”, fino a quando la donna riusciva a chiudersi in camera e chiamava un’amica e poi le forze dell’ordine che la liberavano.

In ospedale le venivano riscontrate diverse lesioni dovute a schiaffi e pugni e anche a livello genitale a causa dei rapporti violenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, aggredisce e violenta la coinquilina: 35enne sotto processo

PerugiaToday è in caricamento