Villa Pitignano tra cattivi odori e compostaggio di rifiuti: chiesta "verifica" sul lavoro di Agri Flor

La richiesta di indagine porta la firma dei Consiglieri del Gruppo Misto del Comune di Perugia, Sergio De Vincenzi e Lorena Pittola promotori di un orgine del giorno che dovrà essere affrontato dal consiglio comunale

“Verificare l’impatto ambientale dell’azienda di compostaggio Agri Flor srl di Villa Pitignano per valutare se sia opportuno o meno creare in quell’area un polo scolastico”. La richiesta di indagine porta la firma dei Consiglieri del Gruppo Misto del Comune di Perugia, Sergio De Vincenzi e Lorena Pittola promotori di un orgine del giorno che dovrà essere affrontato dal consiglio comunale.  

"Nelle località di Ponte Felcino, Villa Pitignano, Bosco e Ramazzano - sottolineano i consiglieri di maggioranza - si avverte continuamente cattivo odore provocato dell’Agri Flor srl che, attraverso procedimenti meccanici all’aperto movimenta grandi quantità di rifiuti. Il fenomeno ha assunto, negli ultimi 10 anni, dimensioni sempre crescenti, tali da rendere l’aria irrespirabile per la popolazione residente".

Proprio in quest'area del territorio perugino, l'amministrazione comunale sta valutando da tempo la possibilità di trasformare un edificio in un nuovo polo scolastico per l’infanzia, che permetterebbe di accorpare in un’unica sede 3 
sezioni della scuola dell’infanzia di Villa Pitignano, Bosco e l’asilo nido comunale attualmente a Ponte Felcino. 

“Quindi è necessario – concludono De Vincenzi e Pittola – affrontare la questione col massimo scrupolo per evitare ancora disagi alla popolazione e che il problema coinvolga anche i bambini che frequentano le scuole del comprensorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento