Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Bovini vaganti vicino alla linea ferroviaria a Rigali di Gualdo Tadino, intervento notturno dei Vigili del fuoco

Gli animali mettevano a rischio la circolazione dei treni. Recuperati e custoditi in un recinto provvisorio per tutta la notte

I Vigli del fuoco del distaccamento di Gaifana, i Carabinieri di Gualdo Tadino e la Polizia ferroviaria hanno trascorso parte della notte a caccia di una mandria di bovini allo stato brado che pascolavano liberamente tra la strada e la ferrovia, mettendo a rischio la circolazione di entrambe le arterie di collegamento.

L'intervento è scattato ieri sera dalle 21 fino tarda notte, quando la squadra dei Vigili del fuoco di Gaifana è stata allertata per il recupero di diversi vitelli che si trovavano allo stato brado, in prossimità del passaggio a livello di Rigali di Gualdo Tadino.

Tramite la sala operativa dei Vigili del fuoco e la collaborazione della Polizia ferroviaria di Ancona, per la tratta ferroviaria (Roma-Ancona) da Rigali a Gualdo Tadino, sono stati fatti rallentare i treni per il pericolo di animali vaganti.

Dopo numerosi tentativi resi difficoltosi dalla notte e dalle condizioni nervose degli animali, i Vigili del fuoco sono riusciti a metterli in sicurezza all'interno di una recinzione provvisoria, presidiandoli tutta la notte, con la collaborazione anche dei proprietari. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Gualdo Tadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bovini vaganti vicino alla linea ferroviaria a Rigali di Gualdo Tadino, intervento notturno dei Vigili del fuoco

PerugiaToday è in caricamento