menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La città che cambia: ripulita la scarpata oltre il semaforo di viale Orazio Antinori

L’operazione è stata commissionata, e pagata, da due proprietari titolari di appezzamenti a monte della zona

Ripulita la scarpata oltre il semaforo di viale Orazio Antinori. La sezione tra Porta Conca inferiore,  gli ex orti di guerra e il semaforo era già stata liberata da arbusti, cespugli e rampicanti che si protendevano dalla “sgreppata” sulla strada, fino a impedire la visibilità.

Era rimasta trascurata la zona ulteriore, quella che giunge fino alla micidiale curva in cui si verificano costantemente incidenti. L’operazione si presentava come particolarmente rischiosa, dato che la pendenza della scarpata termina con un tratto quasi verticale: da qui la difficoltà di operare in sicurezza. È stata chiamata in causa una ditta specializzata i cui operatori hanno dovuto assicurarsi con imbracature per evitare il rischio di cadere sulla carreggiata e finire sotto le ruote dei veicoli in transito. Così legati – e un po’ “impediti” – hanno proceduto al taglio e alla ripulitura, che ormai rivestiva carattere di somma urgenza.

L’operazione è stata commissionata, e pagata, da due proprietari titolari di appezzamenti a monte della zona in parola. Dopo parecchie ore di impegno, con controllo manuale della circolazione, l’operazione è stata compiuta. Ora la scarpata è pulita, ma necessita di una manutenzione regolare e programmata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento