menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Ulisse Rocchi, droga e coltello trovati nei contatori del gas

Una segnalazione ha fatto scattare i controlli della Polizia. Dieci dosi nascoste per evitare un controllo poco prima. Curiosità: fermato giovane studente che aveva visto tutto e sperava di fumare gratis...

Nel pomeriggio di ieri - 12 gennaio - un equipaggio del Posto di Polizia “Centro Storico” ha ritrovato 10 dosi di hashish occultati da uno spacciatore. Verso le 18.30 al posto fisso è giunta una segnalazione che un cittadino maghrebino, per sfuggire ai controlli, aveva appena nascosto in via Ulisse Rocchi, angolo Piazza Ansidei della droga da consegnare ai clienti.

Gli agenti, una volta arrivati sul posto, hanno effettivamente trovava un pacchetto di cellophane nascosto tra i tubi del gas di un contatore. A quel punto hanno cercato di rintracciare il venditore  o l’acquirente della sostanza stupefacente.

Così, dopo vari passaggi, gli operatori hanno individuato un giovane studente fuori sede che camminava nervosamente proprio nei pressi del luogo dove era stato trovato l’hashish, come se stesse cercando qualcosa. Alla richiesta di spiegazioni, il giovane ha cercato di depistare gli agenti con qualche goffo tentativo di giustificare il suo comportamento ma alla fine ha ammesso di essere in cerca di hashish e che aveva appena visto uno spacciatore nei paraggi. 

Gli operatori subito dopo hanno notato nel luogo del rinvenimento un cittadino maghrebino che, alla loro vista, è fuggito immediatamente. Dopo un ulteriore controllo nel punto dove era stato visto il maghrebino, è stato trovato, nascosto dietro una saracinesca, un coltello a scatto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento