rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cronaca

Cresce il mercato dei soldi falsi a Perugia: altro furbetto in azione in via Settevalli

La qualità dei falsi si è notevolmente alzata: spesso soltanto il macchinario controlla banconote riesce ad identificare l'opera truffaldina

Era riuscito a piazzare una banconota da 50 euro, falsa, alla proprietaria di una pizzeria in via Settevalli. Ma è stato tradito dalla paura: una volta che ha pagato si è allontanato in fretta e in furia. La banconota seppur quasi identica è stata ispezionata e controllata più volte dalla donna che era rimasta sorpresa di quell'atteggiamento del cliente che poco prima aveva invece consumato il pranzo nel suo locale in tutta tranquillità La ristoratrice dopo aver accertato il "pacco" incassato, si è recata in Questura per fare denuncia.

Il giorno seguente il sospettato è stato rintracciato nella medesima zona dalla Volante in servizio di controllo del territorio e condotto in Questura. Si tratta di un italiano di 38 anni che è stato denunciato a piede libero per spendita di banconote false. Non si tratta di un caso isolato: il mercato delle banconote false sta crescendo anche in provincia di Perugia con molte denunce presentate alle forze dell'ordine. La qualità dei falsi si è notevolmente alzata: spesso soltanto il macchinario controlla banconote riesce ad identificare l'opera truffaldina.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cresce il mercato dei soldi falsi a Perugia: altro furbetto in azione in via Settevalli

PerugiaToday è in caricamento