menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I gradini sbriciolati e pericolosi? Solo un ricordo: l'ingresso alla Rocca è sistemato

Chi di dovere ha provveduto a rifare quegli scalini sbriciolati davanti all’accesso alla Paolina da Via Marzia

Chi di dovere ha provveduto a rifare quegli scalini sbriciolati davanti all’accesso alla Paolina da Via Marzia. PerugiaToday ne aveva parlato come di un’esigenza indilazionabile. Innanzi tutto perché quello è l’accesso “ufficiale” alla via Bagliona: scolaresche e turisti iniziano il loro percorso nella pancia della Rocca del Sangallo partendo proprio da lì. Insomma: si trattava di un pessimo biglietto da visita per il visitatore, chiunque esso fosse.

Scendere quei gradini era un rischio statistico: più di una volta qualcuno si è storto una caviglia, altri sono caduti. Senza contare che su quei cinque gradini, assai spesso, i ragazzi delle scuole si fermavano a fare merenda, alla solina, gustandosi la prospettiva della Porta Marzia: una fetta di storia etrusca, inserita in quel capolavoro di edilizia militare. E i residui della colazione (bottiglie, lattine, incarti) finiscono, adesso, nel bidone posizionato in prossimità.

Le proteste contro l’abbandono e il degrado si sono protratte per anni, finché di recente le parti ammalorate sono state demolite, l’accoltellato in mattoni è stato sostituito o risanato, i terminali in travertino sono stati rimpiazzati. Anche i gradini di accesso davanti al portone sono stati doverosamente sistemati. Onore al merito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento