Cronaca Via Martiri dei Lager

Via Martiri dei Lager, stranieri occupano abusivamente garage: blitz della Polizia dopo la rabbia dei condomini

Da giorni alcuni residenti trovavano segni di bivacchi e porte divelte. In tre sono finiti nella rete della Questura: tutti espulsi

Da alcuni giorni diversi garage privati in via Martiri dei Lager sono stati presi d'assalto da alcuni stranieri in cerca di riparo non solo per la notte. Alcuni condomini e proprietari si erano accorti di alcuni bivacchi e danneggiamenti alle porte che sono stati subito segnalati alla Questura. Immediato il blitz degli uomini della Squadra Mobile – Sezione “Criminalità diffusa” - e dagli agenti del Reparto Prevenzione Crimine “Umbria- Marche” che hanno rapidamente accertato la fondatezza delle segnalazioni, vista la presenza di molte porte basculanti danneggiate e di segni di bivacco all’interno di vari garage.

In uno dei garage gli agenti hanno trovato tre ospiti indesiderati: si tratta di due tunisini di 31 e di 27 anni ed un 23enne marocchino, tutti irregolari sul territorio nazionale. Gli stranieri, una volta in Questura, sono stati denuncia per il reato di invasione di edifici, e allo stesso tempo sono stati espulsi dal Paese. In particolare, il 31enne tunisino è stato subito accompagnato presso un centro di identificazione ed espulsione del Nord Italia; gli altri due maghrebini, invece, hanno ricevuto l’intimazione ad abbandonare il territorio nazionale entro sette giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Martiri dei Lager, stranieri occupano abusivamente garage: blitz della Polizia dopo la rabbia dei condomini

PerugiaToday è in caricamento