rotate-mobile
Lunedì, 2 Ottobre 2023
Cronaca Fontivegge / Via Mario Angeloni

Via Angeloni, addetti alla pulizia mettono in fuga un ladro: raid alle Poste

Un tunisino si è introdotti da un sotterraneo per rubare dentro gli uffici della direzione centrale delle Poste in via Mario Angeloni. L'allarme lanciato dagli addetti alle pulizie. Un arresto intorno alle 5,30 della mattina da parte delle Volanti

Furto sventato alla direzione regionale delle Poste di via Mario Angeloni. In manette è finito un tunisino che si sarebbe introdotto da solo negli uffici alle prime ore dell'alba del 22 maggio. Ma mentre stava mettendo in dei sacchi tutta la refurtiva è stato notato direttamente ad un addetto alle pulizie che era entrato nello stabile intorno alle 5,30. Immediatamente le Volanti sono intervenute sul posto bloccando, con un po' di fatica - lo straniero ha fatto resistenza - il ladro.

LA RICOSTRUZIONE - Gli agenti hanno constatato che il tunisino è entrato negli uffici da una grata posta nei garages nei piani interrati dell’edificio saltando inoltre sui motori del sistema di aerazione. Il tutto per depredare i locali al primo piano, spogliandoli di numerosi oggetti quali computers, videoproiettori, hard disks, caschi, telefoni cellulari, macchine fotografiche. Tutta la refurtiva è stata raccolta in enormi sacchi che avevano lasciato lungo il corridoio, in attesa di portarli via un po’ per volta facendo a ritroso lo stesso percorso dell’andata.

Probabilmente il maghrebino ha agito da solo in questa scorribanda, in quanto da una prima analisi delle immagini del sistema di videosorveglianza, non si notano altri soggetti ripresi dalle videocamere oltre che lui.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Angeloni, addetti alla pulizia mettono in fuga un ladro: raid alle Poste

PerugiaToday è in caricamento