menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Lattea, la cavallina albina di Assisi, ceduta ai “Re del trotto” della Svezia

L'animale, nato ai piedi della Basilica di San Francesco, è stato ceduto alla scuderia scandinava: lascerà l'Umbria i primi giorni di Novembre

Via Lattea, la cavallina albina, nata il 4 aprile 2014 ai piedi della Basilica di Assisi, vola in Svezia alla “corte” dei re mondiali del trotto, Michael Knutsson e Tristan Sjoberg (Knuttsson Trotting AB), titolari della scuderia più quotata in circolazione anche al di fuori dei confini europei. La notizia della cessione della celeberrima cavallina “bianca” alla scuderia scandinava (proprietaria di Sebastian K, detentore del record del mondo, 1.07.7) è stata annunciata con ampie interviste attraverso i media svedesi. I primi giorni di novembre, la figlia di Melodiass e Gruccione Jet lascerà l’Italia con direzione Svezia per entrare a far parte della “squadra” di uno tra i più grandi preparatori di cavalli oggi esistenti al mondo, Stig H.Johansson, trainer di Victory Tilly, mitico rivale del capitano Varenne.
 

“Il sogno di Via Lattea continua – ha precisato con un pizzico di emozione il proprietario Sergio Carfagna –. Ora si incomincia a pensare al dopo di una eventuale qualifica e il debutto in corsa diventa sempre più una realtà. Via Lattea si merita il massimo, per questo andrà in Svezia”.
Emozione anche nelle parole di padre, Danilo Reverberi il frate francescano amico di Sergio Carfagna, collaboratore stretto e appassionato del mondo dei cavalli. “Siamo certi che questa ‘partnership’ non solo funzionerà al meglio – ha dichiarato Reverberi –, ma permetterà alla nostra piccola star di trovare quella valorizzazione che tutti auspichiamo facendone un ‘veicolo’ mediatico internazionale come merita. Permettendo e facilitando quella forma di collaborazione tra il nostro piccolo allevamento e una delle più grandi formazioni ippiche esistenti al mondo”.

Il proprietario di Via Lattea Sergio Carfagna manterrà i diritti di immagine e si garantirà certamente, nel caso da tutti auspicato di una sua discesa in pista, alcune passerelle negli ippodromi Italiani. La cavallina albina farà tappa prima a Malmoe poi verrà trasferita vicino a Stoccolma nella scuderia di Stig Johansson. Celebrata come una vera e propria star la puledra bianca di San Francesco, così è stata ribattezzata, inseguita e cliccata sul web da tutti i media internazionali, ha avuto anche l’onore di un video ufficiale, una colonna sonora e un libro, ‘La scuderia dei miracoli’, realizzato da Giorgio Galvani e Marco Vinicio Guasticchi, quasi interamente dedicato alla sua nascita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento