menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Fuori le Mura, asfalto da incubo: "Buxi a rischio, mezzi distrutti in pochi mesi"

“Di questo passo saremo impossibilitati a mantenere il servizio: i mezzi si scassano, gli pneumatici si tagliano, i braccetti dello sterzo e le sospensioni si riducono all’ecce homo e vanno sostituiti nel giro di qualche mese”

“Di questo passo saremo impossibilitati a mantenere il servizio: i mezzi si scassano, gli pneumatici si tagliano, i braccetti dello sterzo e le sospensioni si riducono all’ecce homo e vanno sostituiti nel giro di qualche mese”.

Parla un autista di buxi che percorre via Fuori le Mura, via Beato Egidio e altre zone tra Porta Sant’Angelo e l’Elce. La causa di tutti questi danni è lo stato veramente miserevole del fondo stradale: rattoppi, avvallamenti, tracce mal richiuse che  generano un vero sconquasso. “Vedere tanti anziani – i maggiori  utenti del servizio – sballottati sui sedili,  mi mette francamente a disagio. Per questo cerco di andare  piano. Ma è impossibile evitare il dissesto stradale: non c’è un angolo sano”.

La lamentela è più che giustificata, come può confermare il cronista abituato a percorrere la città “pedibus calcantibus” e come documenta la foto in pagina. “Tra l’altro – conclude il guidatore di buxi – si dice che il rifacimento di questi tratti urbani sia di là da venire”. E, intanto, per via Fuori le Mura si fa il ballo di San Vito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento