Via Fiume, scoperto pusher-clandestino: in poche ore cacciato dal Paese

In quattro e quattr'otto la Polizia ha organizzato il suo trasferimento al CIE, che ha avuto luogo a pochissime ore di distanza dall'iniziale controllo. Da li poi un biglietto di sola andata per Tunisi

Espulsione a tempo di record per uno spacciatore tunisino che aveva la sua base in centro storico. La decisione è stata presa non tanto per il quantitativo di droga trovato in un suo possesso - diverse dosi di hashisc nascoste in un pacchetto di fazzoletti - ma per via del fatto che è irregolare sul territorio italiano da diverso tempo. Una volta identificato in Questura, l'Ufficio Immigrazione ha ottenuto tutti i fogli per l'allontanamento immediato da Perugia e dall'Italia che è stato già eseguito.

Lo straniero era stato fermato dagli agenti della Polizia Centro Storico in via Fiume avendo dimostrato subito un gran nervosismo si è passati alla perquisizione e alla identificazione. Tutte operazioni che hanno permesso di accertare sia il mestiere di pusher che la sua clandestinità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Università di Perugia, due nuovi corsi di laurea magistrale: Scienze della Terra per la Gestione dei Rischi e dell'Ambiente e Geology for Energy Resources

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento