Via Eugubina, ventenne in ospedale dopo stupro: fratture e persino morsi sul corpo

Massimo riserbo dei Carabinieri del Comando Provinciale di Perugia che stanno indagando su una presunta violenza sessuale avvenuta in un appartamento. Poche settimane fa nella stessa zona Perugiatoday.it aveva raccolto la denuncia di una studentessa inseguita da un maniaco nel cuore della notte

I Carabinieri del Comando Provinciale stanno indagando su una presunta violenza sessuale molto cruenta che sarebbe avvenuta il 19 maggio intorno alle 4 della mattina in un appartamento di via Eugubina. C'è una ragazza - conferme arrivano da fonti ospedaliere - di poco più di 20 anni ricoverata dal reparto di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale di Santa Maria della Misericordia. Non solo si stanno accertando i terribili segni e ferite di una violenza sessuale, ma i sanitari avrebbero medicato anche diverse ferite che dimostrano anche un pestaggio da parte del presunto violentatore.

Il quotidiano La Nazione ha avuto modo di apprendere ulteriori notizie, al di là delle conferme semi-ufficiali anche da Perugiatoday.it riportate. "Molte le fratture al corpo e forse anche segni di alcuni morsi, dimostrazione di una barbaria disumana. Il violentatore, per piegarla, si è accanito su di lei senza alcuna pietà": ha scritto Erica Pontini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri mantengono il massimo riserbo sulla vicenda. Ma hanno già ascoltato la ragazza in Ospedale che potrebbe aver dato anche un profilo del presunto aggressore. Il fatto che la violenza sia avvenuta all'interno di un appartamento in via eugubina potrebbe far pensare che la ragazza conoscesse l'aggressore. Ma non si esclude che si sia introdotto un qualcuno con un atto violento o una scusa qualsiasi.

I SOSPETTI: LE SEGNALAZIONE E LE PAURE A MONTELUCE DI ALCUNE STUDENTESSE INSEGUITE DA UN MANIACO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Ragazza sparita di casa a Terni e segnalata a 'Chi l'ha visto', arrestata per rissa in corso Vannucci

  • Coronavirus e Fase 2, nuova ordinanza della presidente della Regione Umbria: le attività che riaprono dal 3 giugno

Torna su
PerugiaToday è in caricamento