menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno degli incontri presso l'Antica Società del Gotto

Uno degli incontri presso l'Antica Società del Gotto

Via Enrico dal Pozzo, vandali prendono di mira le auto: "Sfregi a ripetizione"

Il presidente e i soci dell’Antica Società del Gotto hanno presentato diverse denunce e chiedono di individuare i responsabili di queste provocatorie bravate

Sfregi a ripetizione per Fontenòvo, come i perugini chiamano via Enrico dal Pozzo, che congiunge la Porta del Carmine (sopra la quale corre via XIV Settembre, verso lo slargo della Pesa) con via del Giochetto e il cimitero.

Qui, poco prima della Casa di Riposo per anziani, fondata nel 1886, si trova la sede dell’Antica Società del Gotto, nata nel 1884. L’antica associazione artigiana e operaia tiene incontri, aperti ai soci e alla cittadinanza, con convivio finale a coronare degnamente l’ospitalità.

Qui accorrono numerosi i perugini per assistere a conversazioni di cultura su temi di carattere storico e sociale, con aperture sulla musica lirica, sulla poesia e la letteratura perugina, sui personaggi che hanno marcato l’identità cittadina e borgarola.

Ma, da qualche tempo a questa parte, si stanno verificando dei fatti incresciosi, che creano ostacoli alla partecipazione di tante persone. Costrette a mettere mano al portafogli per rimediare agli sfregi inferti alle loro macchine.

Uno o più individui prendono di mira le auto dei soci e dei loro amici che partecipano alle conferenze. I danni sono consistenti: pneumatici forati, profonde rigature prodotte con corpi metallici. Addirittura, gli sfregiatori seriali hanno cominciato a lasciare sulle carrozzerie dei disegni di carattere pornografico che al danno aggiungono la beffa, offendendo la sensibilità e la decenza. Il presidente e i soci hanno presentato diverse denunce e chiedono all’autorità di individuare i responsabili di queste provocatorie bravate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento