menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sempre più lavavetri, adesso si prendono anche a cazzotti per conquistare un semaforo

E' successo in via della Cupa. Due lavavetri si sono presi a cazzotti in pieno giorno per decidire di chi fosse la postazione al semaforo dell'incrocio. Entrambi hanno riportato solo lievi lesioni

Sarà la crisi economica. Sarà che quei pochi "spicci" guadagnati da lavavetri a un semaforo possono cambiare la giornata. Sarà quel che sarà, ma sta di fatto che per mettersi in tasca un euro di più si può arrivare anche, nell’estremo dei casi, a una violenta scazzottata. È il caso di due uomini di origine tunisina, di 25 e 30 anni, che, senza se e senza ma, si sono contesi la postazione all’incrocio di via della Cupa a suon di pugni.

Ignari degli automobilisti si sono scagliati l’uno contro l’altro oggi, 21 dicembre. A dover intervenire per mettere fine alla breve baruffa i passanti sbigottiti. Poco dopo si è resa necessaria anche la presenza dell’ambulanza e l’intervento di sanitari e agenti. I due sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale di Perugia.

L’ufficio stampa del nosocomio ha fatto comunque sapere che i due uomini non hanno riportato lesioni gravi, solo qualche contusione ed escoriazione. Adesso la questura sta valutando che provvedimenti prendere nei loro confronti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento