menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Invadono un sottotetto in via del Macello: scoperto uno straniero minorenne senza casa

I proprietari dell'immobile per l'ennesima volta hanno segnalato l'occupazione abusiva da parte di alcuni stranieri. L'intervento degli agenti ha fatto emergere che tra gli occupanti c'era anche un nord-africano minorenne

Gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche hanno denunciato per invasione di edifici di due cittadini tunisini che si erano accampati all’interno di uno stabile di via del Macello. L’intervento è nato a seguito di un esposto che segnalava la forzatura degli ingressi del decimo piano di un edificio, adibito a sottotetto, da parte di alcuni nordafricani.

All’interno del locale c'erano due tunisini R. M., tunisino del 1989 con diversi precedenti per reati contro il patrimonio e per spaccio, e B. S. H., marocchino del 1995, già noto come pusher. Gli stranieri sono entrambi clandestini: uno dei due essendo minorenne è stato affidato ai servizi sociali del Comune di Perugia. La proprietà dello stabile è stata costretta per l'ennesima volta a cambiare la serratura e inserire nuovi allarmi anti-intrusione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento