menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxi retata in via del Macello: Polizia e Finanza circondano il parco, 5 espulsi e droga sequestrata

Il blitz è scattato dopo settimane di indagini su un gruppo di stranieri che utilizzava l'area verde per portare avanti traffici illegali e spaccio di droga. Ecco il bilancio dell'operazione

Maxi retata della Polizia e della Guardia di Finanza in via del Macello. Le forze dell'ordine, dopo settimane di indagini e segnalazioni dei residenti, hanno accerchiato il parco della zona dove di recente si era stanziato un gruppo di stranieri dedito a traffici illeciti. Gli agenti della Volanti, con la collaborazione dei Finanzieri del Gruppo di Perugia, hanno dapprima chiuso le uscite del parco. Poi hanno effettuato delle ispezioni con l’unità cinofila per individuare la presenza di stupefacenti.

IL BILANCIO - Nella rete sono finiti otto stranieri che sono stati portati in Questura per essere identificati e perquisiti. Un marocchino 17enne è stato indagato per spaccio di stupefacenti: dentro una scarpa deteneva due dosi di eroina e due di hashish. Un tunisino 35enne è stato denunciato perché possedeva eroina. E altri cinque stranieri (si tratta di un palestinese, un siriano, un marocchino e due tunisini sono stati espulsi). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento