rotate-mobile
Cronaca Fontivegge / Via del Macello

Delirio in via del Macello, calci e pugni ai poliziotti: arrestato 18enne

Il ragazzo ha anche provato a ingoiare l'eroina che aveva con sé: ammanettato

Follia in via del Macello. Un marocchino di 18 anni ha aggredito a calci e pugni i poliziotti che lo hanno fermato per un controllo nel tardo pomeriggio di ieri. Il ragazzo, sorpreso con 5 dosi di eroina, è stato arrestato.

Secondo la ricostruzione della Questura “i poliziotti lo hanno notato mentre passeggiava nervosamente come se attendesse qualcuno nell’area dei portici sottostanti al complesso residenziale Ottagono”. Il giovane, alla vista dei poliziotti, è scappato. Ma non è andato lontano. Una seconda pattuglia lo ha bloccato. E qui si è scatenata la colluttazione. Calci e pugni ai poliziotti. Uno degli agenti è rimasto ferito ad una gamba.

E non è finita qui. Una volta bloccato, i poliziotti hanno notato che il ragazzo non apriva mai la bocca. Letteralmente. E durante la perquisizione lo hanno bloccato prima che ingoiasse qualcosa. “Il ragazzo, messo alle strette – scrive la Questura di Perugia - , faceva cadere dalla bocca 5 involucri contenenti eroina per un peso complessivo di circa 3 grammi”. Oltre allo stupefacente, il marocchino aveva in tasca 110 euro in contanti. Arrestato per possesso ai fini di spaccio, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura in attesa di essere giudicato con rito direttissimo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delirio in via del Macello, calci e pugni ai poliziotti: arrestato 18enne

PerugiaToday è in caricamento