menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via del Macello, entra ed esce quando vuole da casa....ma è ai domiciliari

Ancora uno spacciatore che continua ad infischiarsene delle leggi: messo ai domiciliari ma esce quando vuole. L'ultima fuga dopo una lite con la compagna: scoperto grazie ai vicini preoccupati dal baccano

Gli agenti delle “Volanti” hanno arrestato R. A., tunisino del 1982, per evasione, per essersi allontanato, dopo una lite con la propria compagna, dall’abitazione dove era confinato agli arresti domiciliari. Intorno alle 17 è arrivata al 113 una chiamata che segnalava una lite animata in una abitazione di via del Macello tra un uomo ed una donna di origine straniera. 

Gli agenti in casa hanno trovato solo la donna, cittadina brasiliana trentasettenne, ma non l’uomo, che si era già allontanato dall’appartamento dopo la lite. Una evasione in piena regola dopo l'arresto avvenuto per spaccio a Ferro di Cavallo. 

Siccome lo straniero non era nuovo a questi episodi di palese violazione della misura cautelare essendo anche stato arrestato dai Carabinieri per un episodio analogo il 24 novembre scorso, è stato accompagnato in Questura in stato di fermo. ora dovrà decidere il giudice se mandarlo dietro le sbarre o rispedirlo in casa ai domiciliari con il rischio di nuove e continue evasioni come se fosse un uomo libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento