menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strage di multe in via del Cortone, tra vivaci proteste degli spettatori del Bicini

Una vera sollevazione si è levata ieri sera, verso le 23, quando un consistente gruppo di spettatori del teatro Bicini, ha visto le proprie auto multate

Strage di multe in via del Cortone. “Non è così che si rivitalizza il Centro”, il commento più benevolo. Una vera sollevazione (con qualche improperio all’intolleranza della Municipale) si è levata ieri sera, verso le 23, quando un consistente gruppo di spettatori del teatro Bicini si è reso conto che le decine di auto parcheggiate in via del Cortone erano state tutte multate, con orario compreso tra le 21:30 e le 22.

Dal Circolo del Tempobono fino al teatro hanno fatto un’ecatombe.“A chi davano fastidio?”, la reazione immediata. “Tanto più  – si aggiunge – che siamo sotto Eurochocolate e che al Bicini c’è spettacolo”. Commento: “Ma vogliono proprio desertificare questa zona che Orfeo Ambrosi e Borgo Bello hanno fatto rivivere?”.

Effettivamente, anche volendo, non  era semplice trovare posto, considerando che, dato l’orario e le linee bus, è impossibile raggiungere il Borgo Bello senza auto privata La sottostante via Ripa di Meana era ingolfata all’inverosimile, come viale Roma o la zona Sant’Anna.

È così che si rilancia la cultura, il teatro, la presenza in Centro?È vero: quelle auto erano in divieto. “Ma che  senso ha – si dice – usare la tolleranza per settimane e mesi e poi, senza motivazione, fare “incursioni” che svuotano le tasche dei cittadini?”. “Almeno – commento finale – usassero i proventi delle multe (come prevedono le norme) per sistemare le strade”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento