menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via dei Priori, cittadina "salva" le auto dei residenti in sosta e fa arrestare ladro

Fondamentale la segnalazione in Questura da parte di una donna che aveva individuato un potenziale pericolo

Grazie al senso civico di una cittadina è stato possibile assicurare alla giustizia un clandestino, pregiudicato, che in via Dei Priori è stato scoperto a forzare delle autovetture in sosta per derubarne gli oggetti all’interno. La chiamata immediata alla Questura ha permesso di indirizzare gli agenti della Volante nel luogo del crimine. Il ladro alla vista degli agenti si è dato precipitosamente alla fuga ma dopo neanche cento metri è stato bloccato e ammanettato.  

Ad un primo controllo il ladro, risultato essere un cittadino extracomunitario di origini tunisine di 31 anni, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico con apertura automatica della lama di lunghezza complessiva di circa 24 centimetri. Il tunisino, senza dimora fissa,  annoverava a proprio carico numerosi precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio come furto aggravato, possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli e porto di armi od oggetti atti ad offendere. Oltre all'arresto, la Questura sta valutando l'espulsione del tunisino a causa dell suo folto curriculum criminale. 

Il 31enne tunisino per il reato di tentato furto aggravato e nel contempo lo deferivano all’A.G. per il reato di porto abusivo di coltello. Dell’avvenuto arresto veniva notiziato il P.M. di turno che ne disponeva il trattenimento presso le camere di sicurezza della Questura di Perugia in attesa dell’udienza direttissima che si terrà domani 10 febbraio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento