Via dei Priori, la discussione tra coinquiline finisce a bastonate: ragazza ferita finisce all'ospedale

La vittima in fuga su via dei Priori dove poi è stramazzata a terra. Immediati i soccorsi e la solidarieta dei passanti

I soccorsi alla ragazza picchiata

Per cause ancora da accertare, nel pomeriggio di oggi intorno alle 17,30, è scoppiata una violenta lite tra straniere in pieno centro storico. Il fatto è avvenuto in una traversa di via dei Priori, via Sant'Agata, dove si trovano alcune case "protette" gestite da una nota associazione. La lite è stata tutta la femminile - come ribadito da un testimone oculare a Perugiatoday - e molto probabilmente tutte coinquiline.

Due donne si sono coalizzate contro un'altra che teneva in braccio un piccolo di due-tre anni; quest'ultima ha cercato la fuga dalla casa riuscendo però a fare pochi metri. E' stata ripresa dalle altre e trascinata di nuovo all'interno di un porticato. Le avrebbe strappato dalle braccia il bambino e una volta messo al sicuro in casa, hanno picchiato di nuovo la donna a colpi di bastone (quello delle tradizionali scope).

La vittima è riuscita a fuggire di nuovo ma è stramazzata per il dolore e lo choc su via dei Priori. Molti i passanti che hanno prestato soccorso alla poveretta. A quel punto si è attivata la macchina dei soccorsi: sono stati chiamati i Vigili Urbani, gli assistenti sociali, la Polizia e il 118. I medici hanno deciso di portarla all'ospedale per curare le ferite riportate. Le forze dell'ordine hanno indetificato le altre coinquiline ma non sono riusciti a risalire al momento ai motivi della liti. Ulteriori approfondimenti, tramite un mediatore culturale, sono previsti anche per conoscere la versione delle altre donne ora finite nel mirino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento