Soldi da restituire, poi la lite, la rapina e un pugno in faccia: 38enne arrestato, l'altro in ospedale

Una somma di denaro da restituire, sarebbe stata quindi la miccia della lite, poi degenerata. L'uomo ha avuto una prognosi di 25 giorni, l'altro è stato processato per direttissima

Una lite per un debito degenerata, un uomo finito in ospedale con 25 giorni di prognosi e l'altro arrestato con l'accusa di rapina e lesioni personali. Sono i contorni della vicenda accaduta nella serata di ieri, giovedì 18 ottobre, in zona Cortonese.

Da quanto si apprende i due uomini, un nigeriano di 38 anni, regolare in Italia e un cittadino italiano di circa 50 anni, avrebbero iniziato una discussione per dei debiti insoluti. Una somma di denaro da restituire, sarebbe stata quindi la miccia della lite degenerata. A quel punto lo straniero, avrebbe colpito con un pugno in faccia l'uomo per poi sfilargli il cellulare e un paio di occhiali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scattato l'allarme alle forze dell'ordine, gli agenti della Volante una volta arrivati sul posto hanno rintracciato l'autore dell'aggressione e lo hanno tratto in arresto in attesa del processo con rito direttissimo che si è celebrato questa mattina. Il giudice ha disposto per il 38enne l'obbligo di firma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serie B, Perugia-Pescara 4-5 ai rigori: l'incubo si avvera, il Grifo torna in C

  • Pescara-Perugia 2-1, al posto di Oddo parla Goretti che accusa: "Sottil antisportivo"

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Questo matrimonio non si deve fare, intervengono i Carabinieri e sventano le nozze combinate

  • Coronavirus in Umbria, quattro bambini positivi: "Tutti asintomatici e in isolamento"

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 13 agosto: sette nuovi positivi e un nuovo ricoverato in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento