rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Fontivegge / Via Aldo Capitini

Inseguimento da via Capitini fino alla Verbanella: latitante in fuga "scalzo"

Un marocchino, già ricercato dal maggio 2012, è stato fermato dopo un inseguimento partito da via Capitini e finito al parco della Verbanella. Lo straniero era latitante da oltre un anno dopo la condanna per furto e spaccio di droga...

Inseguimento  prima in auto e poi a piedi da via Capitini fino al Parco della Verbanella. Il tutto per catturare un sospetto che si è scoperto essere oltre che ladro di auto anche latitante da oltre un anno. Gli agenti delle “Volanti” hanno arrestato A. K. M. cittadino marocchino del 1959 in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Procura di Perugia nel maggio 2012. L’attività è nata a seguito di pattugliamento per il controllo del territorio in zona stazione di Fontivegge quando, all’altezza di via Capitini, gli agenti hanno individuato una vettura sospetta, una “600” bianca con due uomini a bordo che, una volta visti gli agenti, si sono dati alla fuga.

Ma il tentativo di seminare i poliziotti in auto non è riuscito. E così i due sospettati hanno abbondanato il mezzo - in piena via Angeloni - dandosi alla fuga verso in parco della Verbanella. Gli agenti dopo un rocambolesco inseguimento, sono riusciti a bloccare uno dei due fuggitivi, un nordafricano di mezz’età, che nella corsa aveva perso le scarpe. Dagli accertamenti è emerso che l'auto era stata rubata a Marsciano e che lo straniero era latitante per la Giustizia da un anno.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento da via Capitini fino alla Verbanella: latitante in fuga "scalzo"

PerugiaToday è in caricamento