rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca

Via Canali - Via campo di Marte, ancora caos e violenza: prima la rissa, poi il clandestino che sfida le forze dell'ordine

Ieri pomeriggio davanti ad un circolo - negozio etnico - è stato necessario l'invio della Volante in supporto della Polizia Municipale che aveva fermato uno straniero

Prima la solita rissa scaturita - secondo i testimoni - nei pressi di un negozio etnico, una sorta di circolo per soci, poi lo show con tanto di minacce e oltraggio alle forze dell'ordine da parte di un avventore che non ha voluto fornire le proprie generalità. Il tutto ancora una volta tra via Canali e via Campo di Marte. L'uomo non si è limitato soltanto agli insulti alla Polizia Municipale - in campo il personale del Nucleo Decoro di Fontivegge, coordinato dal Cap Rosella Giusepponi - ma tentando di fuggire ha spintonato più volte gli agenti. C'è stato bisogno dell'intervento delle Volanti della Questura per riportarlo alla calma. L'uomo però si è sempre rifiutato di fornire elementi utili per capire le motivazioni della rissa avvenuta poco prima del suo fermo.

IL VIDEO Via Canali-Via Campo di Marte, clandestino contro gli agenti: minacce, urla e spintoni. "Non parlo con voi..."

Una volta portato in Questura sono emersi notevoli precedenti e il fatto che era clandestino sul suolo italiano da almeno 4 anni visto che il permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura di Arezzo era scaduto di validità dal 2018. Il nigeriano. classe 1987, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, per rifiuto di dichiarare le proprie generalità e per essersi trattenuto nel territorio italiano, senza aver rinnovato il permesso di soggiorno. Immediato è scattato l'iter per l'espulsione da parte dell'Ufficio Immigrazione della Questura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Canali - Via campo di Marte, ancora caos e violenza: prima la rissa, poi il clandestino che sfida le forze dell'ordine

PerugiaToday è in caricamento