menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'INVIATO CITTADINO Gli abitanti di via Maria Bonaparte Valentini restano inascoltati: il parcheggio è al buio... Comune se ci sei batti un colpo!

Il piazzale loro riservato per il parcheggio davanti alla scuola Leonardo da Vinci è... al buio dal mese di giugno. Tante richieste ma nessuna risposta

“Gli abitanti di via Maria Bonaparte Valentini segnalano ormai da tempo al Comune il fatto che il piazzale loro riservato per il parcheggio davanti alla scuola Leonardo da Vinci è... al buio dal mese di giugno. Numerose le segnalazioni agli uffici competenti, ma senza risultato”.

Sono queste le esatte parole scritte da un abitante di zona. Quel parcheggio è riservato ai residenti del settore 11 e risulta ampiamente utilizzato. Non solo da parte dei perugini, ma anche dai numerosi studenti che popolano il quartiere dell’Elce (e che lohanno riaperto a più ricche forme di socialità).

Le stesse famiglie utilizzano quell’area di sosta quando accade – fatto non infrequente – che in casa ci sia non una, ma tre o quattro macchine, che non si possono mettere tutte in garage.   Ebbene: da mesi quel parcheggio è al buio. Peccato, perché sulla parete della scuola Leonardo da   Vinci è piazzato un robusto riflettore che illumina(va) ad abundantiam tutta la zona.

Da tempo, dunque, quell’illuminazione è fuori uso. Delle due l’una: o è rotto il riflettore (bruciata la lampada, come si dice abitualmente), oppure è guasto il crepuscolare, ossia il sistema a fotocellula che, al calare della sera, chiude il circuito e alimenta il sistema.In ogni caso, si tratta di una spesa relativamente modesta. Dicono i residenti: “Se il problema è il costo, siamo pronti a quotarci per sostituire ciò che è rotto. Il Comune provveda all’istallazione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento