menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Bonaparte Valentini, cresce la protesta di residenti e genitori: una strada lunare con rischi "stellari"

Abbiamo ripetutamente segnalato l’intollerabile condizione di degrado agli uffici comunali”, dicono i residenti

Sale la protesta dei residenti di via Bonaparte Valentini: quella strada è “lunare”. Intendendo dire che è tutta un cratere. Ma i colpi alle sospensioni e agli pneumatici sono addirittura “stellari”. “Abbiamo ripetutamente segnalato l’intollerabile condizione di degrado agli uffici comunali”, dicono i residenti. “Ma – aggiungono – hanno saputo solo dirci che per ora non ci sono i soldi”.

Sta di fatto – e va sottolineato – che quella strada conduce anche alla scuola media Leonardo da Vinci e che alle proteste dei residenti si sommano quelle dei numerosi genitori che accompagnano o vengono a riprendere i ragazzi. Anche per i pedoni, sono noie: la strada è tutta una buca, non esiste marciapiedi, le auto arrivano veloci, specie all’ora di entrata, quando si cerca di evitare l’ingresso tardivo in classe.
Uno dei problemi è, appunto, quello della velocità.

“Che ci vorrebbe – dice un genitore – a mettere un segnale con un limite di velocità molto basso: diciamo 30 o addirittura 20 km/h?”. Nodi che stanno venendo insieme al pettine della protesta. “Delle due l’una – dice un genitore: o ci accusano di proteste inutili e strumentali, oppure ne riconoscono la fondatezza e ci vengono incontro!”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento