menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vi ricordate gli spaventosi video ( e famosi nel mondo) dei Clowns Assassini? Che battaglia legale dietro... per il ricco marchio

Un Canale Youtube attivo per oltre 4 Milioni di iscritti e fan accaniti in tutto il mondo… Ma non è tutto oro quello che luccica

Riceviamo e pubblichiamo dall'ufficio stampa del "vero" ideatore dei video virali dei Killer Clowns di Perugia.

******

Quante volte avrete sicuramente visto o anche sentito parlare dei famosi Clowns Assassini che hanno terrorizzato il web con i loro video scherzo e non solo, arrivando ad avere un Canale Youtube attivo per oltre 4 Milioni di iscritti e fan accaniti in tutto il mondo… Ma non è tutto oro quello che luccica. Dietro questa realtà, un giovane Perugino, Matteo Moroni, ideatore e proprietario, è stato vittima di episodi incresciosi che lo hanno visto protagonista dietro i banchi del Tribunale di Perugia, difendere la propria immagine e tutto il suo patrimonio artistico creato dal 2013, nei confronti del Signor Diego Dolciami Servettini, suo ex collaboratore, che per anni ha usato il marchio e l’immagine commerciale di Moroni a proprio vantaggio facendo credere ad ignari clienti di esserne l’unico legittimo detentore.

IL VIDEO - Perugia, sono tornati: il clown assassino terrorizza ancora la città

A carico di D. Dolciami Servettini, è stata emessa una ordinanza dal Tribunale Ordinario di Perugia, sezione specializzata in materia d’impresa, che lo condanna ed inibisce all’uso e alla commercializzazione del marchio, registrato dal suddetto nel 2015, nonché al pagamento delle spese di lite, obbligando ulteriormente il Dolciami alla pubblicazione del provvedimento in giornali a diffusione Regionali e Nazionali a suo spese.

VIDEO - Dal Clown Killer all'invasione aliena: ecco l'ultimo terribile scherzo

«Finalmente dopo anni di battaglie giudiziarie, è stata fatta chiarezza in merito a questa situazione ». Spiega il Moroni, che ha visto con la suddetta pubblicazione, in data 24 Novembre 2017, chiudersi un cerchio durato ormai anni. Il progetto di Moroni ad oggi, nonostante tutto, risulta in continua crescita, avendo superato solo nel 2017 il miliardo di contatti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento