rotate-mobile
Cronaca Foligno

"Venite subito: il mio vicino sta massacrando la moglie": segnalazione falsa, ma un 43enne si trova la Polizia in casa....

Dopo una chiamata al Commissariato da partre di un vicino, gli agenti di Foligno sono intervenuti in un’abitazione in via Flaminia per una violenta lite tra due fidanzati. I poliziotti, una volta in casa, hanno identificato un ragazzo – cittadino italiano, classe 1979 – che ha riferito di essere andato in escandescenza per alcune problematiche riscontrate in occasione del rinnovo della patente di guida.

Ha raccontato che in preda ad uno scatto d’ira aveva colpito con un pugno il vetro di una finestra della camera da letto provocandosi delle lesioni. Gli agenti, a quel punto, hanno verificato lo stato dei luoghi e sentito la compagna che ha confermato quanto riferito dal fidanzato. Dopo essersi sincerati dello stato di salute del 43enne e constatato che non necessitava dell’intervento dei sanitari del 118, gli operatori lo hanno invitato a tenere una condotta più contenuta in futuro. Terminato l’intervento, gli agenti hanno ripreso gli ordinari servizi di controllo del territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Venite subito: il mio vicino sta massacrando la moglie": segnalazione falsa, ma un 43enne si trova la Polizia in casa....

PerugiaToday è in caricamento