rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Spello

Provincia, partito iter per vendere Villla Fidelia: ai privati o ad un ente?

Nonostante la Provincia di Perugia sia un ente virtuoso a causa dei tagli e dell'innalzamento del patto di stabilità deve vendere i gioielli di famiglia. Ma il centrosinistra spera in...

Il percorso per vendere due gioielli di famiglia (della Provincia di Perugia) - Villa Redenta e villa Fidelia - è ufficialmente iniziato: prima fase, due mesi per fare una stima certificata per metterle sul mercato. L'obiettivo - spiegato dall'assessore Bellini - è quello di recuperare almeno 16milioni di euro da immette su questo bilancio e quelli futuri dopo che il patto di stabilità è triplicato in maniera folle, rendendo impossibile chiudere un bilancio persino per una provincia virtuosa come quella di Perugia. La politica sta cercando nel frattempo di rendere meno duro il Patto di stabilità. 

Ma la stessa maggioranza di centrosinistra non ha accolto di buon occhio la vendita ai privati delle due ville. Tanto è vero che dal Prc passando per l'Idv e un parte del Pd vuole che nonostante la vendita le due ville restino a disposizione del pubblico. E la vendita deve avvenire separata e discussa di volta in volta in consiglio provinciale. Tante imposizioni che fanno capire la disperata ricerca di un ente pubblico come acquirente. La Regione? Molti ci sperano ma con quali soldi? 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia, partito iter per vendere Villla Fidelia: ai privati o ad un ente?

PerugiaToday è in caricamento