Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Velimna a Ponte San Giovanni, uno spettacolare matrimonio etrusco messo in scena dal gruppo storico dei Rasenna di Cerveteri

Il gruppo storico dei Rasenna di Cerveteri regala a Velimna uno spettacolare matrimonio etrusco. Edizione XIX di ‘Velimna, gli Etruschi del fiume’, evento sempre molto sentito e partecipato dalla comunità ponteggiana. Parco Giuseppe Pascoletti di Ponte San Giovanni, con accampamenti, tende e banchi per la vendita di manufatti di ispirazione etrusca. È un sodalizio che si protrae ormai da parecchi anni. Anche perché i Rasenna sono un gruppo credibile, scientificamente impostato, ampiamente rodato e in grado di offrire ricostruzioni storiche verosimili. Ne parlo con l’archeologa Luna Cenciaioli, consulente scientifica di Velimna e presente alla rievocazione.

Seguiamo lo spettacolo, accompagnati dalla voce guida del collega Gino Goti, regista e grande professionista, oltre che dotato di una impostazione attoriale. Legge un testo descrittivo e ci mette pure del suo, in coerenza col ruolo didattico-pedagogico di cui è investito. Le fasi del matrimonio etrusco rispecchiano le procedure ricostruibili attraverso le rappresentazioni parietali delle necropoli. Presentazione dei genitori degli sposi, invocazioni rituali del sacerdote celebrante, rimozione dal collo del ragazzo della bulla e consegna, da parte della ragazza, della bambola di pezza, bruciata su un tripode come passaggio rituale dall’età della fanciullezza a quella adulta.

Poi la presenza dell’augure che interpreta i segni nelle viscere delle vittime sacrificali. Quindi i doni dei parenti, le ancelle che portano il velo sotto al quale vengono sfiorati gli sposi in segno di unione duratura. E poi l’acqua lustrale, il vino della festa da un’oinochoe, le danze e la musica della festa. Uno spettacolo degno di essere visto e apprezzato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Velimna a Ponte San Giovanni, uno spettacolare matrimonio etrusco messo in scena dal gruppo storico dei Rasenna di Cerveteri

PerugiaToday è in caricamento