menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto Umbrianotizieweb.it

foto Umbrianotizieweb.it

Fiori strappati, terriccio per terra, bidoni della spazzatura rovesciati e minacce: pomeriggio di terrore in centro storico

Un giovane straniero, già segnalato nei giorni scorsi per molestie e vandalismo, è stato protagonista di momenti di paura ieri pomeriggio a Perugia

Un pomeriggio, quello di ieri, di follia tra corso Vannucci, via Calderini, via della Viola e via Imbriani. Un ragazzo, uno straniero, ha dato in escandescenza, urlando contro i passanti, rovesciando fioriere e secchi della spazzatura (come si vede nella foto di Umbrianotizieweb.it).

Le scene di delirio sono iniziate in piazza IV Novembre, proseguendo poi epr via Calderini, tra la paura e lo stupore delle persone. Terriccio buttato a terra, piantine strappate e bidoni della spazzatura rovesciati a terra. E poi urla e minacce ai passanti.

Il giovane straniero ha proseguito con il suo comportamento molesto e vandalico fino a sparire nei vicoli di via Alessi. Mentre una pattuglia della Polizia giungeva in corso Vannucci dopo la segnalazione di alcuni cittadini.

Un comportamento, quello dello straniero, non nuovo, visto che era ormai da domenica che i residenti dell’area tra via della Viola e via Imbriani, segnalavano la stessa persona dare fastidio alle persone e prendersela con oggetti (mastelli del porta a porta, buste dei rifiuti). Sempre con urla e schiamazzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento