Calci, sassate e bastonate contro la porta di uno stabile ai giardinetti: otto minorenni denunciati

È accaduto a Bastia Umbra. Gli atti vandalici sono stati denunciati dai cittadini. Agenti del Commissariato di Assisi e della polizia municipale sono riusciti a risalire al gruppetto di responsabili

Immagine d'archivio

Calci, sassate e bastonate alla porta di uno stabile di proprietà privata, nel cuore dei giardinetti pubblici al centro di Bastia Umbra. Un atto di vandalismo denunciato dai cittadini alla polizia municipale che si è subito attivata per ricostruire l’episodio, in collaborazione con gli agenti del Commissariato di Assisi.

I responsabili dell’accaduto sono otto giovanissimi, tutti minorenni, ripresi dalle telecamere di videosorveglianza della città che hanno immortalato l’episodio. La prosecuzione delle indagini ha permesso agli agenti di identificare i possibili responsabili coinvolti, definitivamente “incastrati” da un successivo controllo da parte della municipale e dei poliziotti di Assisi negli stessi giardini pubblici, teatro del brutto episodio.

Gli agenti hanno riscontrato la presenza degli stessi ragazzini ripresi dalle telecamere. Per gli otto giovani è scattata una denuncia alla procura dei Minorenni per il reato di danneggiamento aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento